Revolution Slider ERRORE: Slider with alias not found.
Maybe you mean: 'home' or 'homepage' or 'torreslider'
Ricerca avanzata
Abbiamo trovato 0 risultati. Do you want to load the results now ?
Ricerca avanzata
Abbiamo trovato 0 risultati

Your search results

Sai cosa succederà alla tua casa nel 2020?

Posted by csabattini on 14 Marzo 2016
| 0

Ricorda questa sigla  e questa data per favore.

Segnatela nel calendario.

La sigla è : NZEB (Nearly Zero Energy Building o Edificio a Energia vicina allo Zero).

Il concetto di edificio a energia quasi zero (in sigla Nzeb) è stato introdotto dalla direttiva europea 31 del 2010. All’articolo 9, la direttiva 31 stabilisce alcune importanti novità.

Primo, che gli stati membri, entro il 31 dicembre 2020, devono provvedere affinchè tutti gli immobili di nuova costruzione siano a “energia quasi zero”.
NZEB

È questa la sigla dell’edilizia che plasmerà questo secolo.

Il mercato sta attraversando una fase importante di cambiamento.

I segnali di una fiducia rinnovata al settore immobiliare iniziano a moltiplicarsi, lo percepiamo tutti i giorni.

Le domande di mutuo sono quasi raddoppiate negli ultimi mesi, segno che le persone, anche quelle che finora avevano optato per la prudenza, hanno deciso nuovamente di investire.

L’edilizia rappresenta da sempre un settore molto appetibile.

Ma quale edilizia?

Cosa accadrà nel 2020 agli edifici realizzati secondo le normative attuali e con la tecnologia tradizionale? Probabilmente tra questi c’è anche il tuo o sbaglio? Leggi bene allora.

Ebbene da un giorno all’altro questi edifici diventeranno “vecchi”, anche se costruiti da pochi anni. E il loro valore diminuirà all’istante. Certo, si può sempre decidere di procedere ad una ristrutturazione per adattarli alle nuove normative, ma ciò comporterà ulteriori gravose spese e investimenti dall’esito non sempre garantito

Un investimento sicuro esiste.

E’ l’edilizia in legno, in grado di dare risposte efficaci e rapide a molte delle tematiche oggi in discussione.

Ecologica, economica, sicura e flessibile alle esigenze più diverse, la casa in legno è già pronta per il presente, ma soprattutto per il futuro.

La tecnologia e la struttura di una casa in legno guardano già oltre il 2020.

Chi opta per un edificio in bioedilizia sa di mettere al riparo il proprio investimento, proteggendo il suo valore nel tempo.

Si tratta di una visione a lungo termine: a parità di prezzo posso costruire oggi un edificio che può darmi molto di più in termini di qualità di vita, benessere abitativo, sicurezza, solidità, durata e bene prezioso nel tempo da tramandare ai propri figli.

Una casa sostenibile in legno è rapida da costruire e risponde alle esigenze di una clientela moderna, al passo con i tempi.

Il 2020 è dietro l’angolo.

Non guardiamo al passato, ma costruiamo il futuro.

Anzi, una casa a prova di futuro.

Pensaci.