Revolution Slider ERRORE: Slider with alias not found.
Maybe you mean: 'home' or 'homepage' or 'torreslider'
Ricerca avanzata
Abbiamo trovato 0 risultati. Do you want to load the results now ?
Ricerca avanzata
Abbiamo trovato 0 risultati

Your search results

I 4 segreti per vendere casa tua

Posted by csabattini on 18 Agosto 2014
| 0

Probabilmente ti sei reso conto da solo che vendere casa oggi non è semplice, non serve che te lo ricordi io.

Ho quindi deciso, per te che devi vendere, di svelarti i 4 segreti per aumentare esponenzialmente le possibilità di vendere rapidamente e al miglior prezzo casa tua.

In questo post analizzerò il primo segreto. Ora però voglio iniziare con una breve prefazione.

Ricordo che nel 2007 andavo a periziare gli immobili così come faccio oggi.

Facevo il sopralluogo, preparavo la mia relazione al proprietario e consegnavo la stima.

Acquisivo l’immobile e lo mettevo in pubblicità. Subito dopo l’uscita pubblicitaria venivo tempestato di chiamate per fissare appuntamenti, sia che si trattasse di un appartamento piacevole e luminoso che di un piano terra buio e da ristrutturare. Fissavo appuntamenti “in batteria”, uno ogni 15 minuti: uscivo dall’appartamento con un cliente e subito dopo rientravo con un altro. Molto spesso dovevo fermare le visite perché, appena visionato l’immobile, il cliente voleva assolutamente fare un’offerta. Ricordo tante proposte di acquisto redatte sul cofano della mia macchina tra un appuntamento e l’altro, spessissimo senza trattare un euro per timore di perdere l’immobile. Erano anni d’oro (non solo il 2007), un vero boom immobiliare.

Ora quel mondo è finito. Se stai vendendo casa e non riesci a raggiungere il tuo obiettivo, torna tra noi ti prego. Smetti di sognare. Probabilmente non tornerà più quel periodo, sarà molto più semplice atterrare su Marte. Siamo nel 2014 e tu non riesci a vendere quello che nel 2007 avresti venduto in 30 giorni al 35% in più di quello che realizzerai oggi.

Ti racconto quindi il primo dei 4 segreti per aumentare esponenzialmente la possibilità di vendere rapidamente casa.

  1. RENDI SPECIALE LA TUA CASA

Le persone non vogliono la tua casa. Non fare quella faccia. Intendo dire che le persone vogliono “vedere” LA LORO PROSSIMA CASA quando entrano nella tua. Non vogliono vedere LA TUA CASA perché rappresenta la tua storia, le foto dei tuoi cari, gli oggetti che hai acquistato durante i tuoi viaggi. La tua casa sono la carta da parati che 30 anni fa ti piaceva tanto, tutti i quadri che hai attaccato alla parete verde del soggiorno di cui sei così orgoglioso e quella comodissima camera piena di cose che usi come ripostiglio.

Ecco, ti ho descritto alcune delle cose che oggi ti stanno aiutando a NON VENDERE ma l’elenco potrebbe proseguire, te lo assicuro.

Le persone vogliono “vedere” la loro prossima casa all’interno delle mura di casa tua.

Devono essere “distratti” il meno possibile da tutto ciò che riconduce alla tua vita. Evita di entrare nella categoria di quei proprietari che sostengono che “l’acquirente poi nella mia casa ci farà quello che vuole, ora io non faccio niente”. Avresti ragione se avessi già identificato un potenziale acquirente non ora che ne sei in cerca.

Studi americani evidenziano come, nel potenziale acquirente di una casa, la decisione si concretizzi nei primi 90 secondi di visita. La vendita è “emozione”. La vendita è una stretta allo stomaco che senti quando entri ed inizi a girare per casa. Sono un mix di profumi, vista e tatto. Quindi se non sei in grado di coinvolgere ed emozionare il potenziale acquirente in un mercato pieno di immobili allora mettiti il cuore in pace perché la tua casa avrà serie difficoltà ad essere venduta, è inutile girarci attorno.

La persona meno adatta al mondo in questa opera di “spersonalizzazione” della casa sei tu. Sei troppo coinvolto, non sei oggettivo e coinvolto con ogni cosa. Serve un professionista, ne esistono di bravissimi che utilizzando anche ciò che hai in casa e con accorgimenti a cui non avresti mai pensato, riescono a rendere la tua casa “un’altra casa”. Gli interventi che mette in atto insieme a te il professionista ti consentono di valorizzare le potenzialità della tua casa che saranno in grado di emozionare le persone che la visiteranno. Io ora lavoro quasi sempre affiancato da una figura professionale specializzata proprio in questo.

Questo intervento, i cui costi sono davvero contenuti ,ti permetterà di effettuare anche un servizio fotografico di qualità. Ti pongo una domanda: se tu invece che nei panni del proprietario fossi nei panni dell’acquirente e dovessi cercare casa , cosa faresti?

Molto probabilmente andresti sui portali di annunci immobiliari e visualizzeresti centinaia di offerte (te l’ho detto che è un mercato “pieno” di immobili). Volendo iniziare a visionare le case, a parità di prezzo, caratteristiche e zona, da quale partiresti ? Molto probabilmente da quella che ti ha “emozionato” dal primo momento che hai avuto modo di vedere l’annuncio nel web. E come? Attraverso le fotografie.

Un appartamento preparato adeguatamente e fotografato professionalmente aumenta esponenzialmente le visite e quindi le possibilità che qualcuno dei visitatori decida di acquistare casa tua. E’ una semplice legge universale riferita al calcolo delle probabilità. Dubito che qualche acquirente ti faccia un’offerta senza aver visionato casa tua. Devi quindi obbligatoriamente aumentare le visite qualificate (ti spiegherò cosa significa in un un prossimo post).

Prova a navigare negli annunci immobiliari presenti nel web. Troverai fotografie di appartamenti anche potenzialmente carini fotografati con il telefono cellulare. Troverai fotografie di soggiorni con lo stendi biancheria in primo piano, la tavoletta del water alzata, le tapparelle abbassate, la cucina con le pentole sui fuochi intente a cuocere lo spezzatino. E poi qualcuno si lamenta che “non ha visite”. E non capisce neppure il perché. Rilassati perché questo vale per i privati così come per la maggior parte delle agenzie immobiliari.

Non so se ti è mai capitato di vendere la tua auto usata. Sono certo che prima l’hai tutta lavata, gli hai dato la cera (io l’ho fatto!), il nero gomme. Finito il lavoro eri orgoglioso e ammiravi la tua auto. Poi le hai fatto foto da ogni angolazione e le hai pubblicate. Porca miseria, la mia macchina è ancora una gran macchina. Sono certo che l’hai pensato. Beh sinceramente non capisco perché non lo fai anche per la tua casa facendoti aiutare da chi può permetterti di presentarla al top.

Non vuoi fare nulla di tutto ciò? Sei convinto che la tua casa si venda ugualmente prima o poi? Che si distingua da tutte le altre centinaia in vendita nella tua zona? Ti auguro di avere ragione. Di cuore. In caso contrario preparati a calare il prezzo, è l’unica cosa che ti rimane per attirare potenziali acquirenti (ma so che ora stai scossando la testa a destra e a sinistra). Anche se non te ne accorgi ogni giorno il prezzo di casa tua diminuisce. Se segui gli annunci immobiliari dubito tu abbia visto un immobile in pubblicità a 200.000 euro che dopo 3 mesi viene promosso a 210.000…..forse è molto più probabile che tu l’abbia visto a 185.000 (o meno).

Bene. Ti ho introdotto il secondo segreto per aumentare le possibilità di vendere prima e al top casa tua: IL PREZZO.

Ma questo lo leggerai nel prossimo post.